Giustizia: Ferro (Fdi), stranieri scontino le pene nei loro paesi

  “Condivido la proposta del responsabile Giustizia di Fratelli d’Italia, il collega Edmondo Cirielli, che punta a fare scontare le pene nei loro paesi ai detenuti stranieri”.

Lo afferma il capogruppo di Fdi in Commissione Difesa, Wanda Ferro, che prosegue: “L’episodio avvenuto a La Spezia, dove un detenuto marocchino alla fine della pena detentiva ha incendiato la cella per evitare l’applicazione del decreto di espulsione dall’Italia, è  emblematico delle situazioni di tensione che ogni giorno si registrano nelle nostre carceri. Il ministro Bonafede – dice Ferro – accolga dunque l’invito a trattare con gli stati esteri affinché ai delinquenti stranieri vengano fatte scontare le pene nei loro paesi di provenienza, anziché lasciare gravare sull’Italia i costi economici e sociali della loro detenzione”