Alta tensione sui migranti, Santelli al Viminale: “Navi per monitorare le coste”

Le richieste a Lamorgese: screening sanitario sui migranti e stretta sugli sbarchi. Priorità: contrastare una nuova diffusione del Covid

“Apprezzo il gesto del Viminale sulla vicenda di Amantea ma come sa perfettamente il Ministro Lamorgese il problema rimane.

Per contrastare il pericolo di diffusione del Covid-19, occorrono unità navali destinate all’assistenza e alla sicurezza sanitaria dei migranti.

Pertanto, in una fase emergenziale come quella attuale, è necessario monitorare le coste calabresi ed evitare gli sbarchi”.

Così Jole Santelli, presidente della Regione Calabria.