Pujia a Oliverio: vai avanti

Caro Presidente,
sento il bisogno di esprimerti vivo compiacimento per la coraggiosa battaglia che stai conducendo per ottenere che – al di là dei destini elettorali di ciascuno – si riconosca finalmente la maggiore età democratica alla nostra amata Calabria.
Non è più tempo il nostro per scelte arbitrarie calate dall’alto anche perché si tratta, in sede di autonomia locale, di amministrare il presente per il migliore futuro delle nostre genti. E’ evidente ormai che il popolo convenuto in numero traboccante al Teatro Comunale di Catanzaro e le oltre 5 mile firme di liberi cittadini non accettano più abusi ed imposizioni che, talora, nascondono pure interessi non del tutto trasparenti. Bisogna allora andare apertamente fino in fondo con determinazione, lasciando ai calabresi tutta intera la responsabilità delle scelte da compiere.
Nel confermarti il sostegno alla giusta causa Ti auguro il migliore successo e Ti porgo sinceri saluti

Carmelo Pujia