La soprintendenza archeologica sbarca sui social

La Soprintendenza Abap per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone sbarca sui “social”: da oggi sarà infatti attiva sui network Facebook, Twitter e Instagram.

“Vogliamo essere al passo coi tempi – ha affermato Francesco Dodaro, funzionario responsabile dell’area Educazione e Ricerca – e raggiungere una utenza piu’ ampia. Per questo abbiamo deciso di usare i nuovi linguaggi attraverso i canali di comunicazione maggiormente diffusi e più adeguati ai tempi correnti”.

“Riteniamo – ha concluso l’ingegnere – che la tutela del nostro patrimonio culturale passi anche attraverso il processo conoscitivo. Dei tanti beni di cui e’ ricco il nostro territorio spesso se ne ignora l’esistenza. Dobbiamo invece puntare a creare processi di sensibilizzazione valorizzando appieno la dimensione di bene comune e il potenziale che puo’ generare per lo sviluppo della nostra regione”.