Tragedia dopo il compleanno a Rosarno, muoiono due 23enni

Auto contro pilastro di cemento. Un terzo giovane è in codice rosso

Tragedia nel Reggino. È di due morti e di un ferito grave il bilancio di un incidente stradale autonomo avvenuto questa notte a Rosarno. Per cause in corso di accertamento, una Fiat 500 con a bordo tre ragazzi di 23 anni ha impattato violentemente con un pilastro in cemento.

L’urto è stato fatale per il conducente G.F. e per la passeggera accanto, M.G., mentre a causa delle gravi ferite riportate, il giovane che occupava il sedile posteriore è stato trasportato in codice rosso al presidio “Ospedali Riuniti” del Grande Ospedale Metropolitano di Reggio Calabria.

Si è reso necessario l’intervento della squadra dei vigili del fuoco di Palmi coordinato dal capo reparto Piero De Salvo, per estrarre dalle lamiere contorte i tre occupanti.

I giovani sono finiti l’auto contro un pilastro in cemento dopo che una delle vittime, la ragazza, aveva appena festeggiato il compleanno. A rimanere ferito il cugino del giovane alla guida dell’auto.