Rosarno, corriere della droga incastrato… dal cane Joel: viaggiava con 8 chili di coca e 266mila euro

Viaggiava con 8 chili di cocaina e 266mila euro in contanti. I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno sequestrato la droga e il denaro, occultati in un’auto sottoposta a controllo all’altezza dello svincolo autostradale di Rosarno. Una pattuglia del Gruppo di Gioia Tauro ha sottoposto a controllo un mezzo proveniente da nord ed è stata insospettita dall’atteggiamento insofferente dell’autista. Il cane antidroga Joel ha fiutato la cocaina all’interno: all’interno della vettura sono stati 7 panetti, avvolti da plastica trasparente, occultati all’interno di un doppio fondo ad apertura elettromeccanica, ricavato nel pianale, contenenti complessivamente circa 8 chili di cocaina. In un secondo doppio fondo sono stati invece rinvenuti blocchetti di denaro contante composti da banconote di vario taglio, soprattutto piccolo. La droga sequestrata avrebbe fruttato oltre due milioni e mezzo di euro. Il corriere è stato arrestato condotto nel carcere di Palmi.