Ragazzini evasi e disordini nel carcere minorile di Milano, detenuto trasferito a Catanzaro

Sono stati trasferiti dal carcere ‘Cesare Beccaria’ e smistati in più istituti minorili del Sud Italia sette dei giovani detenuti che avrebbero partecipato ai disordini dopo l’evasione di Natale di loro sette compagni. È quanto si apprende da fonti del ministero della Giustizia che ha effettuato gli spostamenti con il “criterio della distribuzione il più possibile diffusa”.
Un detenuto trasferito nel carcere minorile Catanzaro
Due dei sette ragazzi sono stati mandati a Catania, mentre gli istituti di Bari, Catanzaro, Potenza, Palermo e Caltanissetta hanno ricevuto un singolo detenuto. I tre dei sette fuggiaschi già rintracciati invece sono rientrati al ‘Beccaria’ a disposizione dell’autorità giudiziaria ordinaria e di quella minorile.