Calabria violenta, spara dentro un circolo ricreativo: due feriti

Da quanto appreso alla base della sparatoria vi sarebbero dei futili motivi, che si ipotizza possano essere legati ad una vendetta privata

È di due persone ferite il bilancio di una sparatoria avvenuta nella tarda serata di ieri a Corigliano-Rossano, sullo ionio cosentino. A fare fuoco, intorno alle nove della sera, un uomo armato di fucile caricato a pallettoni che ha esploso una decina di colpi, alcuni dei quali hanno attinto due avventori di un circolo ricreativo di piazza Guido Compagna, ai piedi del castello ducale. Dopo il fatto il presunto sparatore, il 47enne del posto (N.P. le sue iniziali), si è allontanato raggiungendo la sua abitazione dove è poi arrestato dai carabinieri della compagnia cittadina, mentre i feriti sono stati soccorsi e portati nel pronto soccorso dell’ospedale Giannettasio.
Da quanto appreso alla base della sparatoria vi sarebbero dei futili motivi, che si ipotizza possano essere legati ad una vendetta privata.