Covid di Calabria, contagi stabili ma aumentano i ricoveri: 1.526 contagi e 5 decessi in 24 ore

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 5.429 tamponi, con un tasso di positività che si attesta al 28,11%. In calo l'occupazione delle terapie intensive

Sono 1.526 i nuovi contagi in Calabria. È questo il dato che emerge dal bollettino diramato dalla Regione che registra anche 5 decessi nelle ultime 24 ore, mentre i guariti sono 1.394. Aumentano i ricoveri in reparto (+10), mentre diminuiscono in rianimazione (-1). Sono stati effettuati 5.429 tamponi, con un tasso di positività che si attesta dunque al 28,11% (ieri era al 27,08%). – Catanzaro: casi attivi 4.220 (51 in reparto, 4 in terapia intensiva, 4.165 in isolamento domiciliare); casi chiusi 85.507 (85.137 guariti, 370 deceduti).
– Cosenza: casi attivi 51.491 (54 in reparto, 0 in terapia intensiva, 51.437 in isolamento domiciliare); casi chiusi 99039 (97.769 guariti, 1270 deceduti).
– Crotone: casi attivi 2208 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2191 in isolamento domiciliare); casi chiusi 50965 (50709 guariti, 256 deceduti).
– Reggio Calabria: casi attivi 5.390 (49 in reparto, 0 in terapia intensiva, 5.341 in isolamento domiciliare); casi chiusi 179.598 (178.756 guariti, 842 deceduti).
– Vibo Valentia: casi attivi 2.394 (14 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2.380 in isolamento domiciliare); casi chiusi 44.170 (43.991 guariti, 179 deceduti).
L’ASP di Catanzaro comunica 341 nuovi soggetti positivi di cui 22 fuori regione. L’ASP di Cosenza comunica 442 nuovi soggetti positivi di cui 32 fuori regione. Inoltre specifica che “Oggi si registrano 441 nuovi casi; il numero complessivo dei casi è incrementato di 442 unità e non di 441, in quanto è stato registrato il decesso di un paziente, residente nel territorio dell’ASP di Cosenza, ricoverato nel Reparto di Terapia Intensiva AO Pugliese Ciaccio e pertanto in precedenza in carico all’ASP di Catanzaro”.