Scontro tra un mezzo pesante e una utilitaria: donna rimane uccisa

La 43enne è stata sbalzata fuori dall’abitacolo della vettura, rovinando sull’asfalto. Sul posto l’ambulanza e i carabinieri

Ancora una vittima sulla Statale 106, ormai sempre più tristemente nota come la “strada della morte”. L’ennesimo incidente è costato la vita, infatti ad una 43enne di Corigliano Calabro, Pina Bastone. L’impatto, avvenuto all’alba, per cause che sono ancora in corso di accertamento, in località “Torricella” del popoloso centro jonico del cosentino, tra un mezzo pesante ed un’utilitaria, una Renault Twingo su cui viaggiava la donna, deceduta nello scontro. La 43enne è stata sbalzata fuori dall’abitacolo della vettura, rovinando sull’asfalto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e la polizia stradale, oltre ad una pattuglia dei carabinieri.