La Calabria si tinge di sangue, femminicidio nel giorno della festa della donna

Fermato dai carabinieri l'ex marito della donna con l'accusa di omicidio volontario

Un femminicidio è stato commesso nella giornata odierna, dedicata alle donne, nella frazione San Leonardo del comune di Cutro, in provincia di Crotone. La vittima è una 61enne, Vincenza Rebecco, separata da anni dal marito. Il corpo della mamma è stato trovato da uno dei figli della vittima che ha lanciato l’allarme, ma i sanitari del 118, una volta giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Fatale alla donna un colpo di pistola al petto.
Con l’accusa di omicidio volontario, è stato fermato dai carabinieri, l’ex marito di Vincenzina Ribecco.
Il fermo è stato eseguito dai carabinieri a conclusione dell’interrogatorio al quale l’uomo è stato sottoposto nel corso della notte nella caserma della Compagnia di Crotone dei carabinieri.