Traffico internazionale di droga: 16 arresti tra Calabria e Sicilia

Tutte persone sottoposte a indagine per il reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanza stupefacente

Dalle prime ore dell’alba, oltre 100 finanzieri del Comando provinciale della Guardia di finanza di Catania, con il supporto del Comando Provinciale di Ragusa e dello Scico, stanno eseguendo in due regioni – Sicilia e Calabria, coinvolgendo 4 province: Catania, Ragusa, Siracusa e Reggio Calabria –  oltre che a Malta, l’ordinanza con cui il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Catania ha disposto l’applicazione di 16 misure cautelari nei confronti di altrettante persone, tutte sottoposte a indagine per il reato di associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanza stupefacente.
In mattinata, presso il Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Catania si terrà una conferenza stampa durante la quale verranno illustrati i dettagli dell’operazione.