Spari nella notte a Cosenza, gambizzato un 34enne

L’uomo, che ha chiamato i soccorsi, è stato colpito anche a una gamba ma non è in pericolo di vita. Indagano i carabinieri

Si torna a sparare in pieno centro a Cosenza. La vittima è un uomo di 34 anni – attualmente ricoverato all’ospedale di Cosenza – ferito alla mano e alla gamba da due proiettili in viale Mancini. Il 34enne, C.S., già noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti, lavora nel mondo della ristorazione e organizzazione eventi.
La notte scorsa si trovava sul viale centrale della città quando è stato raggiunto da alcuni colpi di arma da fuoco. Il 34enne, che non è in pericolo di vita, al momento si trova ricoverato in ospedale con ferite ad una mano e ad una gamba. Le sue dichiarazioni sono ora al vaglio dei carabinieri che stanno conducendo le indagini. L’ipotesi più accreditata sarebbe quella di un possibile regolamento di conti legato a un debito di droga.