Stipendi non percepiti, sit-in dei lavoratori davanti alla Prefettura

La protesta è supportata dalla Filcams Cgil, che chiede l’intervento del tribunale

Sono circa 400 i lavoratori di una catena di supermercati insistenti in Calabria e Sicilia che stanno manifestando per non aver ancora percepito lo stipendio di ottobre 2021 e i tfr.
La protesta è in atto davanti all’Ufficio di Governo di Cosenza, dove i lavoratori stanno procedendo con un sit-in, supportati della Filcams Cgil Cosenza. I sindacati hanno chiesto l’intervento del Tribunale di Messina, nonchè maggiore chiarezza per individuare una strada da intraprendere.