Sanità, a rischio la nomina di Esposito

Il sub commissario individuato da Occhiuto (indagato a Potenza) sarebbe vicino alla rinuncia per motivi personali

Ernesto Esposito sarebbe vicino alla rinuncia, per lui si allontana la nomina a sub commissario alla Sanità di Calabria. Individuato dal commissario Roberto Occhiuto l’ex numero uno dell’Asl di Napoli ed ex assessore al Personale della Regione Basilicata sarebbe intenzionato, per motivi personali, a declinare l’invito.
Esposito, nel cuore dell’estate, ha lasciato anche la postazione di assessore in Basilicata perché finito in una più complessa indagine della procura di Potenza che, a vario titolo, indaga su nomine e appalti in sanità.