Covid: lieve crescita positivi in Calabria (+90), un decesso

Tasso al 2,93%. Diminuiscono i ricoveri nei reparti di cura (-3)

In lieve aumento i positivi in Calabria, sono 90 (ieri erano 72), con 3.068 tamponi eseguiti e il tasso che scende dal 4,71 al 2,93%. C’è un decesso, in provincia di Catanzaro, che porta il totale delle vittime a 1.415. Diminuiscono di tre unità i ricoverati nei reparti di cura (129) mentre rimane stabile il dato delle terapie intensive (14). Ci sono 181 guariti in più (79.605) e 92 isolati a domicilio in meno (3.124). Gli attualmente positivi sono 3.267 (-92). In Calabria, ad oggi – secondo i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione Calabria – il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.206.101 e le persone risultate positive 84.287.
Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 142 (12 in reparto, 3 in terapia intensiva, 127 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 11.285 (11.129 guariti, 156 deceduti); Cosenza: Casi attivi 1.335 (33 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1299 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 26.092 (25.448 guariti, 644 deceduti); Crotone: Casi attivi 206 (13 in reparto, 0 in terapia intensiva, 193 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 7.946 (7.832 guariti, 114 deceduti); Reggio Calabria: Casi attivi 1.148 (65 in reparto, 7 in terapia intensiva, 1.076 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 28.470 (28.076 guariti, 394 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 115 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 111 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 6.275 (6.176 guariti, 99 deceduti).