Settembre inizia male per il Covid di Calabria, 339 casi

Il quotidiano bollettino regionale: percentuale di positività molto alta, il 9,1%

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.087.041 (+3.731).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 78.048 (+339) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 269 (21 in reparto, 6 in terapia intensiva, 242 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 10.725 (10.578 guariti, 147 deceduti);

– Cosenza: CASI ATTIVI 1.183 (45 in reparto, 3 in terapia intensiva, 1.135 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 24.186 (23.578 guariti, 608 deceduti);

– Crotone: CASI ATTIVI 400 (11 in reparto, 0 in terapia intensiva, 389 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 7.041 (6.937 guariti, 104 deceduti);

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.353 (75 in reparto, 7 in terapia intensiva, 2.271 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 24.723 (24.366 guariti, 357 deceduti);

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 338 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 331 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 5.804 (5.710 guariti, 94 deceduti).

L’ Asp di Catanzaro comunica 40 nuovi positivi di cui 14 fuori regione.

L’ Asp di Cosenza comunica che ” Oggi si registrano 141 nuovi casi tra i residenti in regione; il numero totale dei casi dei residenti è incrementato di 137 unità e non di 141 in quanto 4 casi a domicilio, precedentemente comunicati tra i residenti, sono stati spostati nel setting fuori regione poiché è stata accertata la reale residenza.

L’ Asp di Crotone comunica 42 nuovi soggetti positivi di cui 8 residente fuori regione.