Colpi di pistola in strada a Crotone, un morto e un ferito

Nel mirino un’agenzia di pompe funebri. Secondo i primi rilievi sarebbero stati esplosi almeno otto colpi di pistola

Sparatoria con un morto e un ferito poco dopo le ore 10 di questa mattina a Crotone, nelle adiacenze di via Giovanni Paolo II, di fronte allo stadio Ezio Scida. Nel mirino un’agenzia di pompe funebri di proprietà del crotonese Mario Scarriglia, 45 anni, rimasto ucciso da alcuni colpi di pistola. Non è ancora nota l’identità dell’altra persona rimasta ferita che è stata trasportata nell’immediatezza al vicino ospedale civile San Giovanni di Dio con ferite alle gambe. Si tratterebbe di un dipendente dell’agenzia.
Sul posto sono accorsi Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza. A procedere sono gli investigatori della squadra Mobile della questura. Secondo i primi rilievi effettuati sul luogo del delitto sarebbero stati esplosi almeno otto colpi di pistola.