Tragico incidente, motociclista sbatte contro un muro: 28enne perde la vita

Ennesimo impatto mortale sulle strade calabresi, questa volta a Strongoli dove è stato indetto il lutto cittadino: “Sergio era benvoluto e amico di tutti”

Ennesimo incidente mortale sulle strade calabresi. Questa volta a perdere la vita, nella serata di sabato, Giovanni Serra, 28enne di Strongoli nel Crotonese. Il giovane dopo aver perso il controllo del suo scooter ha sbattuto contro un muro lungo la sp53. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso.
“Nessuno muore in questa terra finché vive nel cuore di chi resta – ha scritto il sindaco Sergio Bruno su Facebook – in questo momento di profondo dolore, con il cuore triste, l’Amministrazione comunale si stringe alla famiglia del nostro giovane concittadino Giovanni Serra, un ragazzo benvoluto e amico di tutti che un tragico destino ha strappato alla vita“. Per questa ragione oggi, 12 luglio, è stato proclamato il lutto cittadino: “Le bandiere italiana ed europea sulla facciata del Comune di Strongoli e al Museo saranno listate a lutto – scrive il sindaco – e tutta la comunità strongolese, alle ore 12.00, si fermerà per un minuto di silenzio e preghiera in memoria del caro Giovanni e per esprimere la nostra vicinanza alla sua famiglia”.