Calabria in zona gialla

Entrerà in vigore da lunedì, in serata l'ordinanza di Speranza. I casi attivi però sono 14mila in tutta la regione..

La Valle d’Aosta tornerà in zona arancione e Sicilia e Sardegna resteranno arancioni. Passeranno in zona gialla Puglia, Basilicata e Calabria.
Tutte le altre regioni resteranno gialle, nessuna in zona rossa. La mappa dell’Italia cambierà così dopo il monitoraggio settimanale di ministero della Salute e Istituto superiore di sanità.
In serata il ministro Speranza firmerà le ordinanze. I nuovi colori saranno in vigore da lunedì 10 maggio.

Le regioni in zona rossa

Non ci sarà nessuna regione in zona rossa.
La Valle d’Aosta, attualmente unica regione rossa, tornerà arancione.

Le regioni in zona arancione

Dovrebbe passare in zona arancione la Valle d’Aosta, mentre Sicilia e Sardegna rimarranno arancioni.

Le regioni in zona gialla

In giallo ci sono — e rimangono — Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto e alle province autonome di Bolzano e di Trento. Inoltre dovrebbero passare in zona gialla Puglia, Basilicata e Calabria.