Favoreggiamento immigrazione clandestina, arrestati avvocati e poliziotti

A portare avanti l’operazione gli investigatori della Squadra Mobile di Crotone, con il supporto della Squadra Mobile di Bolzano, Catanzaro, Forlì, Lecce, Roma, Terni, Vibo Valentia nonché del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno e Vibo Valentia, del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Reggio Calabria, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Crotone.

Sono in corso questa mattina numerosi arresti e perquisizioni in tutta Italia nei confronti di decine di soggetti accusati di far parte di due associazioni dedite al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. A portare avanti l’operazione gli investigatori della Squadra Mobile di Crotone, con il supporto della Squadra Mobile di Bolzano, Catanzaro, Forlì, Lecce, Roma, Terni, Vibo Valentia nonché del Reparto Prevenzione Crimine di Siderno e Vibo Valentia, del Compartimento di Polizia Postale e delle Comunicazioni e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica di Reggio Calabria, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Crotone.

Tra i vari arrestati ci sono anche avvocati, pubblici ufficiali e anche due appartenenti alla Polizia di Stato della Questura di Crotone. I dettagli dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso la Questura di Crotone alla presenza del procuratore della Repubblica, Giuseppe Capoccia, del sostituto procuratore Alessandro Rho, e del questore di Crotone, Massimo Gambino.