Rsa Cassano, un’altra vittima per Covid

A darne notizia il sindaco Papasso

C’è una nuova vittima nella Rsa di Cassano allo Ionio, la seconda dopo la nascita del focolaio da Coronavirus che ha portato a contagiare ben 23 degli ospiti della struttura. A darne notizia il sindaco della città del Cosentino, Gianni Papasso, sulla propria pagina Facebook: “Con profondo dispiacere informo che il Covid ha fatto un’altra vittima, la signora Concetta Cicala, ricoverata (all’ospedale Annunziata di Cosenza, ndr) e già ospite di Casa Serena”.

“Anche questo ultimo decesso – scrive ancora il primo cittadino – deve essere da monito per noi tutti ad essere responsabili e attenti, soprattutto per proteggere e tutelare le fasce più deboli della popolazione. Bisogna con serietà e responsabilità rispettare la mia ultima ordinanza che obbliga a forti restrizioni, ma necessaria per la tutela della salute pubblica”. “Restate a casa – conclude il sindaco Papasso – è un sacrificio importante e necessario”.