Scuola, disastro Cosenza: Luciano Greco messo da parte

Il direttore generale dell'ufficio scolastico regionale revoca l'incarico al responsabile provinciale

Troppe criticità e proprio quando non era il momento. E così l’avvio dell’anno scolastico in provincia di Cosenza è più disastroso che altrove al punto che si arriva a conseguenze clamorose. Il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Calvosa, esautora e mette da parte il responsabile della provincia di Cosenza, Luciano Greco e ne prende in tutto e per tutto le funzioni in merito all’organizzazione delle scuole. Tre le criticità incancrenite e puntualmente segnalate e mai risolte da Luciano Greco. La mobilità annuale, il reclutamento del personale di sostegno e di quello a tempo determinato. Il caos, secondo l’ufficio regionale. Al punto che si arriva alla sostanziale cacciata di Greco.