Evade 2 volte dai domiciliari, 40enne finisce in carcere

L'uomo era stato accusato di estorsione. Provvedimento del Tribunale di Castrovillari

Dagli arresti domiciliari al carcere. Su disposizione del Tribunale di Castrovillari (Cs), i carabinieri di Corigliano Calabro hanno condotto in carcere un 40enne del luogo che dal 2017 si trovava ai domiciliari con l’accusa di estorsione.

L’aggravamento della misura cautelare è la conseguenza non solo delle due precedenti evasioni dal regime degli arresti domiciliari, ma anche del fatto che l’uomo, pur autorizzato a lavorare presso un’azienda agricola locale, in realtà non era mai stato assunto.

Da qui l’arresto e l’accompagnamento del 40enne nel carcere di Castrovillari.