Usura ed estorsione, cinque arresti a Cosenza

I dettagli in una conferenza stampa convocata in Questura

Gli agenti della questura di Cosenza stanno eseguendo cinque ordinanze cautelari emesse dal Gip del tribunale su richiesta della Procura nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di usura, estorsione, esercizio abusivo dell’attività finanziaria.

I dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa convocata per le ore 10,30 alla presenza del procuratore capo della Repubblica.