Coronavirus, morto un altro degente della Rsa di Bocchigliero

Ecco come sono distribuiti territorialmente i positivi della provincia di Cosenza

E’ morto a Rogliano uno dei pazienti della rsa di Bocchigliero. L’uomo V.P.  di 95 anni V. P. il 25 marzo era stato spostato dalla struttura di Bocchigliero e dal  29 marzo era ricoverato a Rogliano in gravi condizioni. Oggi è spirato.

I casi di Cosenza: 56 in reparto; 2 in rianimazione; 115 in isolamento domiciliare; 3 guariti; 11 deceduti. Sono così distribuiti territorialmente in provincia di Cosenza.