Coronavirus, morto Bonaventura Ferri

Il vigile del fuoco, sindacalista Uil, è spirato nella notte a Catanzaro

È morto nella notte Angelo Bonaventura Ferri, 51 anni, vigile del fuoco di Cosenza, ricoverato all’ospedale Mater Domini di Catanzaro. Le condizioni di Bonaventura, sindacalista della Uil Pa, si sono aggravate nelle ultime ore acausa del coronavirus. Vigile del fuoco dal 1996, sindacalista, curava anche i rapporti con la stampa ed era stato ricoverato all’Annunziata di Cosenza  16 marzo, dove era stata accertata la sua positività al Covid 19.
Poi il trasferimento a Catanzaro, dove le sue condizioni sono precipitate nella notte.