Rifiuti, stop conferimento per 39 comuni vibonesi

Ben 39 Comuni su 50 della provincia di Vibo Valentia non potranno conferire i rifiuti indifferenziati negli impianti del Catanzarese. La decisione interessa tutti i Comuni dell’Ato Vibo Valentia che, alla data del 19 marzo, non hanno provveduto al pagamento dei relativi oneri. La comunicazione arriva dall’Ato di Catanzaro ed è indirizzata ai due gestori oltre che all’Ato di Vibo e al prefetto. Da lunedì 23 marzo sarà consentito il conferimento dei rifiuti ai soli Comuni di Vibo Valentia, Acquaro, Fabrizia, Francica, Ionadi, Parghelia, Pizzo, Polia, San Calogero, Serra San Bruno e Stefanaconi. Sono gli 11 risultati virtuosi nel pagamento degli oneri.