Pre-triage di Calabria, dentro non c’è nessuno…

Non deve ingannare la prospettiva bergamasca, un ospedale da campo di ultima generazione con tutte le tecnologie dentro montato in 5 giorni. In Calabria, senza falsi miti nè inutili allarmismi, si procede con passo diverso anche perchè diversi (per ora) sono i numeri. Ed eccole le pre-triage di casa nostra, poco più che tende di stampo indiano, rifugi per giocare a nascondino. Dentro, le tende, quasi sempre non c’è nessuno e men che meno medici. Un lettino, qualche sedia e un tavolino. Mal che vada un rifugio per i senza tetto. Anche perchè bisogna stare a casa…