Neve in Sila, fiocchi anche sull’A2

Temperature basse e neve ad alta quota in Calabria. Nevica copiosamente in Sila, con almeno 30 centimetri di manto nevoso accumulati. Qualche rallentamento per la circolazione stradale, ma nessun problema di rilievo, mentre si lavora per aprire le piste sciistiche di Camigliatello Silano e Lorica, nel Cosentino. Pioggia su Cosenza e vento di tramontana molto forte sul Tirreno con fiocchi di neve su Cosenza e sull’A2 nella zona di Rogliano (Cs), anche in questo caso senza problemi particolari per la viabilit. Neve e gelo anche nel Catanzarese. La neve, infatti, è scesa la scorsa notte fino a quote collinari, appena sopra la fascia costiera. Sono imbiancate tutte le zone della Presila, ma anche quelle più prossime alla costa nel comprensorio di Belcastro, Andali, Cerva, Sersale e Petronà. A Sersale un’ambulanza del 118, impegnata in un soccorso urgente, è stata scortata dai dipendenti comunali per poter percorrere in sicurezza le strade interne del paese. Tutta la fascia costiera è, invece, colpita da un forte vento di tramontana con temperature molto rigide e al di sotto della media stagionale.    In Sila la temperatura è scesa abbondantemente sotto lo zero, con punte fino a -8 gradi registrati sul Monte Botte Donato. Tutta l’area del centro e nord della regione è imbiancata, per la gioia degli operatori turistici in vista del Capodanno.I disagi maggiori si registrano per la viabilità, soprattutto nelle aree presilane. Alcuni sindacisi sono appellati ai cittadini affinché evitino di uscire da casa almeno nelle ore più critiche e fino al ripristino regolare della viabilità.