Partita di calcetto finisce in tragedia, 18enne si accascia e muore

Un 18enne, S.F., è deceduto oggi a Cosenza dopo aver accusato un malore mentre giocava a calcetto sul campo situato in Piazza Matteotti, nell’area della vecchia stazione ferroviaria della città. Il ragazzo si è accasciato al suolo nonostante sia stato subito soccorso e trasportato in ospedale, il suo cuore ha cessato di battere.