Ambiente, incendio rifiuti in campo rom Lamezia: disagi e proteste

Nuovo incendio nell’area del campo rom di località Scordovillo, a Lamezia Terme, non lontano dall’ospedale civile. Nel pomeriggio un’alta e acre colonna di fumo si è levata dal campo dove sono stati bruciati rifiuti di ogni genere. Episodi che si verificano spesso e che stanno creando non poco allarme tra residenti e cittadini. Disagi sono stati registrati anche sulla linea ferroviaria, con i binari che passano pochi distanti dalla zona dove si è verificato il rogo. Molte le proteste, con l’associazione quartiere ‘Capizzaglie’ che si è rivolta direttamente al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, perché possa esserci un’azione concreta contro questi pericolosi fuochi.