Dà fuoco a ex moglie, polizia lo cattura

La caccia e’ finita: Ciro Russo, l’uomo che ieri a Reggio Calabria ha dato fuoco alla ex moglie, e’ stato catturato dalla Polizia di Stato. Era in pizzeria, in via Melacrino. L’uomo, 42 anni, agli arresti domiciliari nella casa dei genitori a Ercolano, era evaso e aveva percorso 500 km per raggiungere a Reggio Calabria e, in via Frangipane, mettere a segno la barbara aggressione ai danni della ex moglie. Poi la fuga, dopo aver abbandonato l’auto con cui era arrivato nella citta’ dello Stretto.