Corruzione, questore Vibo sospende poliziotto condannato

Il questore di Vibo Valentia, Andrea Grassi, ha sospeso dal servizio il poliziotto Stefano Mercadante, 58 anni, condannato a 3 anni e 10 mesi per corruzione nell’ambito di un’inchiesta sulle pressioni della criminalita’ organizzata sugli istituti di vigilanza privati. I giudici, quale pena accessoria, hanno anche condannato Mercadante all’interdizione dai pubblici uffici per la durata di cinque anni. L’inchiesta che ha portato alla condanna di Stefano Mercadante, addetto alla sorveglianza sugli istituti di vigilanza privati, e’ scattata nel 2013 ad opera della Squadra Mobile di Catanzaro a seguito delle dichiarazioni del testimone di giustizia Pietro Di Costa.