《La Corte ha distrutto l’intero quadro accusatorio》

I legali di Oliverio dopo la sentenza della Cassazione

《I difensori del presidente della Regione Mario Oliverio – scrivono gli avvocati Enzo Belvedere e Armando Veneto – segnalano che la Corte di Cassazione, sezione Sesta, giusta comunicazione elettronica alligata in calce, ha annullato nella sua totalità, e non solo per la parte cautelare, l’ordinanza che imponeva l’obbligo di dimora al presidente. È pertanto evidente che la Corte ha distrutto l’intero castello accusatorio, non solo nella parte relativa alla misura coercitiva imposta ma anche in riferimento al merito della imputazione. Tanto per completezza dell’informazione data, dopo aver avuto cognizione sommaria, a tarda notte, della decisione della Corte Suprema》.