Calcio, 4 Daspo a Catanzaro. Tifosi si fingono poliziotti

Si qualificano come poliziotti in servizio alla questura di Vibo Valentia e, a bordo di un’auto, riescono ad entrare nello stadio di Catanzaro per la partita di calcio tra Catanzaro e Cavese. Si tratta di quattro persone che, una volta scoperte dai poliziotti veri della Digos del capoluogo calabrese, sono state denunciate per usurpazione di pubbliche funzioni in concorso e, per una di loro, e’ scattata anche la denuncia per violazione del Daspo.
Inoltre, il questore di Catanzaro ha emesso nei loro confronti tre Daspo per 5 anni ed un altro per tre anni. I quattro si sarebbero spacciati per agenti di polizia per entrare allo stadio senza pagare il biglietto ed anche per evitare controlli