Si perdono in Sila, rintracciati nella notte cercatori di funghi

Si erano persi sui monti della Sila ma sono stati recuperati nella notte dal Soccorso Alpino. Si tratta di tre giovani calabresi che ieri pomeriggio, intorno alle 15, avevano lasciato la loro auto sulla strada delle Vette, nei pressi della localita’ Macchia Sacra, a quota 1750 metri,alla ricerca di funghi.

Con il sopraggiungere dell’imbrunire, verso le ore 20, non riuscendo più  a trovare la strada del ritorno, hanno deciso di contattare la madre di uno di loro, la quale ha chiamato la centrale 112 dei carabinieri di Cosenza, chiedendo aiuto. L’Arma dei carabinieri ha allertato la Stazione Camigliatello del Soccorso Alpino Calabria. Una squadra della Stazione Camigliatello del Soccorso Alpino, ha avviato la ricerca nel bosco ritrovando i tre giovani dispersi intorno alle 23 riportandoli poi a valle sani e salvi.Sul posto anche una pattuglia dei Carabinieri.

Le operazioni si sono concluse intorno alla mezzanotte con grande sollievo dei familiari nel frattempo giunti sul posto per abbracciare i tre ragazzi.