Processo Breakfast: Speziali non risponde ai giudici

L’imprenditore Vincenzo Speziali si e’ avvalso oggi della facolta’ di non rispondere nell’aula bunker a Reggio Calabria dove era stato convocato come testimone nel processo scaturito dall’operazione “Breakfast”, che vede, tra gli, imputati l’ex ministro dell’Interno Claudio Scajola e Chiara Rizzo, moglie dell’ex parlamentare forzista Amedeo Matacena, accusati di procurata inosservanza di pena a favore dell’ex deputato oggi latitante a Dubai, dopo la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa. Speziali si e’ presentato in aula, ma si e’ avvalso della facolta’ di non rispondere, in quanto indagato in un procedimento connesso.