Bomba Seconda guerra mondiale rinvenuta e neutralizzata a Monasterace

Una granata risalente alla Seconda guerra mondiale è  stata ritrovata su una spiaggia di Monasterace Marina, nel Reggino, da un uomo del posto durante la sua consueta passeggiata mattutina. L’ordigno era in prossimità  dei resti del tempio Kaulon.

Tempestivo l’intervento dei Carabinieri della locale stazione che hanno messo in sicurezza l’area in attesa dell’intervento di personale specializzato. Successivamente gli artificieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno constatato che l’oggetto che spuntava dalla ghiaia era una vera e propria granata di fabbricazione inglese risalente alla 2 seconda guerra mondiale.

L’ordigno è stato quindi fatto brillare in condizioni di massima sicurezza, sia per le persone sia per gli importanti resti archeologici.