Scia di sangue nel Cosentino, ucciso 34enne a Campana

L'uomo, Saverio Santoro, con precedenti penali, si trovava in auto quando è stato raggiunto dal killer

Un uomo è stato ucciso questa mattina a Campana, nella provincia di Cosenza. Si tratta di Saverio Santoro, già noto alle forze di polizia per piccoli precedenti penali. Secondo quanto appreso da fonti investigative, pare che il 34enne si trovava nella sua autovettura quando il killer lo ha ucciso.

Santoro sarebbe stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco, almeno quattro. Sul luogo dell’omicidio sono giunti i militari della compagnia di Rossano per i rilievi e l’avvio delle indagini. Si attende l’arrivo del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari.

Appena una settimana fa, un quarantenne è stato ucciso a Cassano allo Jonio e un’altra persona è rimasta gravemente ferita nell’agguato.