Il Tribunale del riesame conferma divieto di dimora per Lucano

Il Tribunale della Libertà ha rigettato il ricorso del sindaco sospeso di Riace, Domenico Lucano, avverso la misura cautelare emessa nell’ambito dell’operazione “Xenia”. Per Lucano dunque permane il divieto di dimora a Riace. Il Tribunale si è pronunciato per la seconda volta in modo negativo per Lucano, dopo che la Cassazione aveva annullato con rinvio la prima decisione.     Lo stesso Lucano, sempre nell’ambito dell’operazione “Xenia”, nei giorni scorsi a Locri è stato rinviato a giudizio assieme ad altre 26 persone.