Violentata tredicenne, indagato non risponde al Gip

Convalidato l'arresto per il 41enne Francesco Mazzei. Ora è in carcere a Cosenza

Si è avvalso della facoltà di non rispondere, questa mattina, davanti al gip del Tribunale di Cosenza, Francesco Mazzei, 41 anni, ritenuto responsabile di una presunta violenza sessuale ai danni di un ragazzina di 13 anni.

Il fatto è avvenuto venerdì scorso presso la stazione ferroviaria di Cosenza e ha visto coinvolto anche un ragazzo di 17 anni, che era con la ragazzina e ha assistito alla scena. L’uomo, sorvegliato speciale, è  accusato di violenza sessuale, sequestro di minori e rapina, visto che avrebbe anche sottratto del denaro ai due ragazzi.

L’arresto è stato convalidato e l’uomo è  stato portato nel carcere di Cosenza. Il suo legale ha già chiesto una misura cautelare meno pesante.