Truffa al Santuario, tutti condannati

Il Tribunale di Paola, presieduto dalla dottoressa Paola Del Giudice, ha condannato Massimiliano Cedolia a 5 anni di reclusione per avere truffato, tra il 2007 e il 2012, l’Ordine dei Minimi di San Francesco di Paola, appropriandosi di oltre 1 milione di euro.

Il Tribunale ha anche condannato Francesca Vidiri a 3 anni e 6 mesi di reclusione e Francesco Vidiri, Ofelia Vidiri, Grazia Magurno e Salvatore Magurno a 3 anni e 3 mesi di reclusione imputati del delitto di riciclaggio per aver ricevuto dal Cedolia oltre 280.000 €.

Il Tribunale ha inoltre disposto la confisca di tutti i beni, anche eventualmente intestati a terzi, degli imputati, e li ha condannati al risarcimento del danno in favore dell’economo e dell’ente ecclesiastico, oltre al pagamento di una provvisionale che ammonta complessivamente ad € 1.254.757,13.