Blitz della Polizia a Cosenza, 3 arresti e 10 denunce: furto di televisori all’Eurospin

Sono stati 168 i posti di controllo effettuati nel corso dei quali sono state identificate oltre 1.411 persone e controllati oltre 1.059 veicoli. Accertate 189 infrazioni al Codice della Strada, e tre autovetture sono state sottoposte a sequestro amministrativo. Nove invece, i documenti di circolazione ritirati. La polizia ha anche eseguito controlli amministrativi presso gli esercizi commerciali. Denunciate 10 persone per diversi reati quali detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, vendita materiale pirotecnico senza prescritta autorizzazione, maltrattamenti in famiglia e ricettazione.
La Squadra Volante, unitamente a personale della Divisione Pasi, ha denunciato in stato di libertà, una persona per vendita di materiale pirotecnico senza la prescritta licenza. Il soggetto aveva nel cofano dell’auto 217 pezzi di fuochi pirotecnici. Ancora, a seguito di un intervento per una lite condominiale, un soggetto con precedenti in materia di armi e stupefacenti è stato sottoposto ad una perquisizione domiciliare e sono state trovate 3 cartucce calibro 22 Lr marca Rws, e 2 buste in cellophane, contenenti gr. 200 di sostanza stupefacente del tipo Marijuana. Al termine delle attività di rito, la persona è stata tratta in arresto.
Furto all’Eurospin
Un altro episodio riguarda il furto di due televisori nel punto vendita Eurospin, ubicato in via Degli Stadi, perpetrato ad opera di due persone. Gli operatori hanno intercettato nelle immediate vicinanze gli individui – che imbracciavano i televisori -, procedendo al fermo e all’identificazione degli stessi. I due sono stati deferiti in stato di libertà per furto aggravato.
Nell’ambito delle attività finalizzate all’individuazione di persone che, per la loro condotta ed il tenore di vita debba ritenersi, sulla base di elementi di fatto, che vivano abitualmente, anche in parte, con proventi di attività delittuose e che siano dediti alla commissione di reati che mettono in pericolo la sicurezza e la tranquillità pubblica, gli specialisti della Divisione Anticrimine hanno individuato alcune persone nei cui confronti sono state emesse delle misure di prevenzione personali tipiche. Il questore ha adottato 10 provvedimenti di Avviso orale.