Mandatoriccio, si dimettono in massa e mandano a casa il sindaco

Dimissioni in massa di consiglieri comunali a Mandatoriccio.
I sei consiglieri Rosario Parrotta, Gennaro Parrotta, Domenico Dardano, Gaetano Donnici, Valerio Zumpano e Andrea Bartolo Tassone hanno comunicato con una lettera indirizzata a sindaco, presidente del Consiglio e segretario generale, l’intenzione di lasciare l’incarico motivandola con la mancata approvazione del bilancio comunale nei termini di legge e con il venir meno delle condizioni e dei presupposti politici “necessari a garantire gli interessi della comunità”
Il Consiglio è caduto a norma del decreto legislativo 267/2000. La palla passa adesso all’Amministrazione comunale che valuterà quali strategie e contromosse attuare.