Nuovo ospedale di Cosenza, Mazzuca (PD): “È una grande opportunità”

La proposta: il prossimo Consiglio adotti una variante al Piano regolatore per identificare l’area di Vaglio Lise come sede del nuovo nosocomio

“Il nuovo ospedale di Cosenza è una grande opportunità. Non possiamo perdere l’occasione di realizzare una struttura che servirà a migliorare i servizi ospedalieri e a riqualificare il più grande quartiere della città.
Il prossimo Consiglio comunale di Cosenza come prima cosa dovrà adottare una variante al Piano regolatore per identificare l’area di Vaglio Lise per la realizzazione del nuovo ospedale.
Le attuali criticità dell’ospedale Annunziata riducono ancora di più l’effettiva disponibilità dei posti letto rispetto a quelli previsti negli strumenti di programmazione sanitaria regionale. Oggi su 705 posti letto previsti dal Dca sulla riorganizzazione ospedaliera 64/2016 ne mancano circa 200.
Le risorse sono disponibili e sono circa 365 milioni tra fondi statali, regionali, ex articolo 20 della legge 67/88 come da Accordi di programma.
Oggi l’Azienda sanitaria provinciale solo per Cosenza paga 800 mila euro all’anno di fitti passivi per venti sedi dislocate in tutta la città. È arrivato il momento di tagliare gli sprechi, questi 800 mila euro all’anno invece di essere utilizzati in modo infruttuoso per il pagamento di fitti passivi potrebbero ad esempio essere spesi per una rata di mutuo per costruire la Cittadella della Salute ed evitare che un cittadino sia costretto a girovagare per tuta la città per avere una prestazione sanitaria dell’Asp di Cosenza”.
Così Giuseppe Mazzuca, candidato al consiglio comunale di Cosenza nella lista del Partito Democratico.