AIC incontra gestori servizio idrico

Al centro del vertice il passaggio al gestore unico del servizio

Incontro ieri in municipio a Rende tra il presidente AIC Marcello Manna e i gestori del servizio idrico integrato.
Alla presenza del direttore generale Francesco Viscomi, Congesi, Acque Potabili, Lamezia Multiservizi, Ionica Multiservizi e Acquedotto Vina hanno discusso insieme ai vertici della Autorità Idrica Calabria sul passaggio al gestore unico del servizio deciso dall’assemblea dei sindaci che: “permetterà alla nostra regione di poter accedere ai finanziamenti comunitari necessari a rendere tale servizio finalmente efficiente e in linea con le disposizioni UE”, ha dichiarato Manna.
“Stiamo portando avanti con trasparenza il disegno condiviso da parte di tutti i sindaci calabresi che rappresentiamo al fine di raggiungere, attraverso azioni pianificate e condivise dall’assemblea, a rendere finalmente pubblico il settore idrico. Dopo l’uscita epocale dal commissariamento, è necessario ora un cambiamento radicale nella organizzazione che ha come principale obiettivo quello di restituire ai cittadini calabresi un servizio efficiente ed efficace, al pari di tutte le altre regioni d’Italia”, ha concluso il presidente Aic.