Cariati, stabilizzati 19 lsu-lpu

Il sindaco: si arriva finalmente alla tanto attesa stabilizzazione per 19 unità a servizio della macchina comunale rimaste per ben 22 anni in situazione di precarietà lavorativa

Quella che abbiamo scritto oggi insieme è una pagina storica: si arriva finalmente alla tanto attesa stabilizzazione per 19 unità a servizio della macchina comunale rimaste per ben 22 anni in situazione di precarietà lavorativa.

È quanto dichiara il Sindaco Filomena Greco esprimendo a nome dell’Amministrazione Comunale e dell’intera comunità sentimenti di soddisfazione e di augurio nei confronti dei 19 tra lavoratori socialmente utili (LSU) e lavoratori di pubblica utilità (LPU) che nella giornata odierna hanno sottoscritto il contratto a tempo indeterminato.

Con fondi di bilancio comunale, appositamente previsti nella prima annualità (21-23) del piano triennale del fabbisogno del personale, approvato dalla Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali presso il Ministero dell’Interno in quanto ente in dissesto, il Comune di Cariati ha aumentato di 5 le ore previste per i lavoratori interessati, portandole dalle 13 (garantite con fondi regionali) a complessive 18.

Si tratta – aggiunge il Primo Cittadino, ringraziando anche i responsabili degli uffici – di un risultato straordinario per il quale la maggioranza consiliare che sostiene l’Esecutivo non ha lesinato sforzi sin dal suo insediamento, essendo tra le priorità del programma politico-amministrativo più qualificanti portate avanti.

Anche sull’impegno di riuscire a garantire stabilità e serenità alle famiglie dei lavoratori che in tutti questi anni hanno assicurato efficienza e continuità per il funzionamento dell’ente e l’erogazione dei servizi alla città abbiamo chiesto ed ottenuto – conclude la Greco – il consenso della nostra gente alla quale auguriamo di trascorrere in serenità questa fine del 2020 e di iniziare con sentimenti di forza, determinazione ed unione il nuovo anno.