Asp Cosenza, il commissario revoca l’incarico alla figlia

Il commissario straordinario dell’Asp di Cosenza, Daniela Saitta, comunica la revoca, in autotutela, dell’incarico conferito alla dottoressa Cristina Di Lazzaro, sua figlia, nonché dottore commercialista e revisore legale, già con precedente esperienza bancaria e in società di revisione. Corre l’obbligo di precisare che detto incarico non prevedeva alcun onere a carico dell’ente come espressamente indicato in delibera.