Provincia Cosenza dona immobile per nuova sede Gdf Paola

“Abbiamo accolto con grande disponibilità, due anni fa, la richiesta pervenuta dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza individuando da subito l’immobile da destinare a Caserma di Paola”. Lo ha detto stamattina il presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, nel corso della cerimonia di consegna ufficiale di un immobile alla Guardia di Finanza. Immobile,ex sede dell’istituto I.P.S.I.A./I.P.S.C. “Pisani”, che sarà la nuova caserma delle Fiamme Gialle a Paola. “Voglio ringraziare per il risultato raggiunto anche l’ex comandante provinciale Marco Grazioli, al quale auguro un buon lavoro per il nuovo prestigioso incarico. Oggi si procede alla consegna dello stabile dimostrando che, quando le amministrazioni pubbliche dialogano e collaborano tra di loro, si raggiungono risultati importanti nell’interesse dei cittadini. Questa nuova sede – ha detto ancora Iacucci – consentirà di rafforzare il presidio della Guardia di Finanza a favore di tutta la collettività del tirreno cosentino”. “Un dialogo leale e trasparente tra amministrazioni dello Stato ci ha portato oggi a sottoscrivere questo importante accordo. La nuova sede – ha sottolineato il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Danilo Nastasi – permetterà di aumentare la nostra presenza sul territorio e di avere un presidio più forte e con un maggiore organico nell’interesse della collettività. In previsione della nuova collocazione logistica, il presidio di Paola è stato elevato a rango di Gruppo”. Le chiavi di accesso dello stabile sono ora in possesso dell’Agenzia del Demanio, che interverrà per procedere alla trasformazione dell’edificio da scuola a caserma. Circa un milione e mezzo le risorse stanziate tra il Corpo della Guardia di Finanza e l’Agenzia del Demanio per poter ristrutturare, adeguare la struttura e renderla operativa nel giro di trenta mesi. L’operazione permetterà di risparmiare circa 40.000 euro annui di spesa pubblica, denaro che veniva impiegato per pagare il fitto per l’ex caserma della Guardia di Finanza.